Ufficio Zero (ri)compie 1 anno!

le nostre considerazioni ed i nostri ringraziamenti

Julian Del Vecchio 15/04/2021 0

Il 15 aprile del 2020, con l'acquisto dello storico dominio da parte della ditta SIITE SRLS, Ufficio Zero risorgeva dalle ceneri.

Da quel momento il progetto prendeva vita anche correndo contro il tempo, per offrire delle alternative personalizzate e poter dare un sostegno anche morale a tutti coloro che, in piena pandemia, desideravano (ri)usare anche pc datati, trovandosi costretti a lavorare in smart working dalle loro abitazioni.

In un anno i download registrati su SourceForge sono stati di circa 7.800 ma questo numero non tiene conto di tutti quelli effettuati mediante torrent, attivati nel frattempo, con la maggioranza sul territorio italiano seguito dal Giappone ed altri paesi.

L'idea di chiamare ogni nostra versione con il nome di città italiane ha ripagato nel tempo.

Nel primo anno di vita, Ufficio Zero è stato offerto in ben 6 versioni: Roma, Siena, Vieste, Mantova, Bergamo e Tropea in continua crescita, affiancate da repository remoti globali situati un po ovunque in Europa ed USA.

Abbiamo deciso di utilizzare i repository Garr come principali per le nostre svariate versioni.

Inoltre abbiamo realizzato Duplica, una bare metal restore solution per offrire un prodotto data rescue.

I nostri sforzi si sono concetrati su vari aspetti:

  • il sito è stato rifatto con doppia lingua ita/en sebbene andrebbe migliorato
  • abbiamo tirato su una wiki ed un forum
  • abbiamo attivato un portale interno per la registrazione di bug
  • abbiamo realizzato dei repository remoti
  • abbiamo pacchettizzato software di terze parti per renderli disponibili attraverso i repository
  • abbiamo implementato un post-installer per le varie versioni deb per proporre ai nostri utenti pacchetti stabili e perfettamente funzionanti

Il nostro team nel frattempo si è ampliato, seppur di poco, ma abbiamo il costante bisogno di tester per le varie versioni e di grafici e sviluppatori su base volontaria.

Attualmente stiamo cercando di far interessare i vari lug presenti sul territorio italiano alle varie versioni delle nostre distro, ed abbiamo da poco attivato una campagna di crowdfunding prettamente sociale, poichè abbiamo intenzione con le donazioni ricevute, di acquistare hardware usato su cui installare i nostri sistemi per donarli successivamente a studenti, in considerazione del fatto che anche la pandemia sta creando difficoltà elevate a quelli studenti che vivono situazioni di disagio e la disuguaglianza sociale si è ampliata.

Le donazioni possono essere inoltre fatte in cripto valute.

Come detto in una delle tante interviste, Ufficio Zero è (ri)nato per restare, per evolversi ed offrire una serie di servizi aggiuntivi gratuiti, ma anche a pagamento, per chi desiderasse godere del nostro supporto tecnico remoto.

Abbiamo ampie aspettative per il futuro, ma "l'appetito vien mangiando" per cui potete iscrivervi alla nostra mailing list per essere aggiornati sulle prossime novità.

Le nostre considerazioni in questo primo traguardo annuale sono naturalmente positive, se si considera quanto è stato fatto dalla (ri)nascita del progetto.

Un grazie (e non si tratta di pubblicità) va a tutti coloro che ci hanno aiutato nel loro piccolo in questo periodo, sperando di non tralasciarne nessuno:

  • il team di SourceForge che continua a sopportarci per le continue iso che stressano i loro sistemi (attualmente le iso hanno una dimensione complessiva di oltre 100gb)
  • Giannis Kapetanakis e l'Università di Creta per il mirror primario passivo da cui prelevano gli altri
  • Giuseppe Glorioso ed altri che gestiscono il mirror italiano del Consortium Garr usato come repository principale delle varie versioni
  • Rafal Maszkowski e l'Università di Varsavia per lo spazio messo da loro a disposizione per distribuire iso e repository
  • Justin Goetz e TeraSwitch Inc. per il mirror e lo spazio messo da loro a disposizione per distribuire iso e repository
  • Peter Makk proprietario del mirror Quantum per lo spazio messo a disposizione per distribuire iso e repository
  • Jan Christiaan van Winkel e Nluug per lo spazio messo a disposizione per distribuire iso e repository
  • Chriztoffer Hansen e DotSrc.org per lo spazio messo a dispozione per distribuire iso e repository
  • il Lug di Varese e il Lug di Catania per la ridondanza mediatica del progetto
  • Simone Camerano di XtremeHardware & Matteo Gatti di Linux Freedom per la ridondanza mediatica del progetto
  • SIITE SRLS per aver messo a disposizione l'hardware che stiamo attualmente utilizzando

Ci auguriamo di poter stringere collaborazioni ma soprattutto sponsorizzazioni per aumentare i servizi offerti, poichè pensiamo che Ufficio Zero debba essere di tutti!

Potrebbero interessarti anche...

Julian Del Vecchio 01/09/2020

Ufficio Zero Linux Tropea su Linux Freedom

Il team Ufficio Zero Linux ringrazia Matteo Gatti e Linux Freedom per l'articolo dedicato alla nuova versione nome in codice Tropea 3.0, completamente open source ed arricchita di un post-install, Aruba Sign installer e DWService attivabili dal menu principale e Jitsi Meet attivabile dal menu secondario nascosto (premendo il tasto centrale del mouse) visibile a questo link.

Leggi tutto

Julian Del Vecchio 13/06/2020

Ufficio Zero su Linux Freedom

Un ringraziamento va a Matteo Gatti, redattore di Linux Freedom, che con costanza segue gli sviluppi del nostro progetto.

Di seguito vi proponiamo una delle sue recensioni dedicate ad Ufficio Zero Linux.

Fonte: LinuxFreedom - Redattore: Matteo Gatti - Articolo disponibile a questo link

Leggi tutto

Julian Del Vecchio 15/10/2020

Aruba Sign: driver di terze parti per le versioni Vieste e Tropea

Il nostro team ha deciso di integrare l'installer Aruba Sign presente sulle nostre distribuzioni con driver di terze parti presenti sul sito di Aruba SpA per la firma digitale per le versioni Ufficio Zero Vieste e Ufficio Zero Tropea, entrambe per processori a 64bit.

Sui rispettivi repository quindi è possibile trovare i seguenti pacchetti opzionali ed installabili:

  • Driver smart/sim card per il produttore Athena: mediante synaptic o console installare i pacchetti idprotectclient_633.02-0_amd64.deb e idprotectclientlib_633.00-0_amd64.deb
  • Driver smart/sim card per i produttori Incard e Oberthur: mediante synaptic o console installare il pacchetto mulinux_1.0_amd64.deb
  • Driver lettori: mediante synaptic o console installare il pacchetto libminilector38u-ccid-bit4id_1.0.0_all.deb

Naturalmente il software in questione è stato prelevato dal sito sopra indicato, per cui non ci assumiamo alcuna responsabilità sul corretto funzionamento di tali pacchetti.

Leggi tutto

Cerca...