Ufficio Zero Linux Tropea su Linux Freedom

un grazie a Linux Freedom per l'articolo dedicato alla versione Tropea

Julian Del Vecchio 01/09/2020 0

Il team Ufficio Zero Linux ringrazia Matteo Gatti e Linux Freedom per l'articolo dedicato alla nuova versione nome in codice Tropea 3.0, completamente open source ed arricchita di un post-install, Aruba Sign installer e DWService attivabili dal menu principale e Jitsi Meet attivabile dal menu secondario nascosto (premendo il tasto centrale del mouse) visibile a questo link.

Potrebbero interessarti anche...

Julian Del Vecchio 16/06/2020

Ufficio Zero Linux si unisce a OIN

Siamo felici di annunciarvi che Ufficio Zero Linux si è unita al progetto Open Invention Network, dove sono presenti altre distribuzioni linux.

Open Invention Network rappresenta una rete per la difesa dei copyright per numerose applicazioni e software e per la difesa dei sistemi operativi GNU/Linux.

Potete visionare le informazioni su questa pagina.

 

Leggi tutto

Julian Del Vecchio 14/06/2024

Introduzione a Nala, il frontend python di Apt

Il rilascio di nala sulle release 11.x (32/64 bit) è avvenuto alcuni giorni fà, per mezzo dei nostri ultimi aggiornamenti di sistema, pertanto gli utenti che hanno mantenuto il sistema aggiornato, avranno oltre ad Apt anche Nala.

Naturalmente Nala può essere usato come alternativa, ma è comunque consigliato l'utilizzo ad utenti esperti e che sanno quindi come utilizzarlo o ne conoscono i benefici.

Perchè lo abbiamo introdotto? Tendiamo, in via generale, ad estendere la vita delle nostre release più utilizzate, creando pacchetti di aggiornamento massicci (che scaricano ed installano nell'ordine più di 1 Gb di pacchetti) e non vogliamo annoiare i nostri utenti che hanno hardware poco prestante e che quindi devono restare incollati allo schermo per rispondere alle domande richieste.

Ce ne siamo resi conto con gli ultimi pacchetti di aggiornamento che estenderanno il supporto della release 10 Basic (32/64bit) di altri 3 anni con il salto di versione alla release 10 Plus, attualmente in fase di sviluppo.

Ormai i continui salti di versione, a nostro parere, non possono più essere eseguiti con Apt, il tool nativo usato nelle varie derivate Debian GNU/Linux, ma è preferibile adottare Nala per i suoi tanti vantaggi, tra cui la rapidità rispetto ad Apt con cui esegue download ed installazione di pacchetti.

In che modo lo useremo? Abbiamo quindi pensato di rilasciarlo sulle release 11.x e sulle 10 Plus in modo da poter rilasciare i prossimi pacchetti di upgrade di versione direttamente con i comandi nala, riducendo di fatto le tempistiche necessarie al salto di versione.


Nala was released on 11.x releases (32/64 bit) a few days ago, with our latest system updates, so users who have kept their system up to date will have Nala in addition to Apt.

Of course Nala can be used as an alternative, but it is still recommended for experienced users who know how to use it or know its benefits.

Why did we introduce it? We tend, in general, to extend the life of our most used releases, creating massive update packages (which download and install more than 1 Gb of packages in order) and do not want to bore our users who have low-performance hardware and therefore have to stay glued to the screen to answer the questions asked.

We realized this with the latest update packages that will extend the support of the 10 Basic release (32/64 bit) for another 3 years with the jump in version to the 10 Plus release, currently under development.

By now, in our opinion, continuous version jumps can no longer be performed with Apt, the native tool used in the various Debian GNU/Linux derivatives, but it is preferable to adopt Nala for its many advantages, including the speed with which it performs downloads and installations of packages compared to Apt.

How will we use it? We have therefore decided to release it on the 11.x and 10 Plus releases so that we can release the next version upgrade packages directly with the nala commands, effectively reducing the time needed for the version jump.

Leggi tutto

Julian Del Vecchio 15/04/2021

Ufficio Zero (ri)compie 1 anno!

Il 15 aprile del 2020, con l'acquisto dello storico dominio da parte della ditta SIITE SRLS, Ufficio Zero risorgeva dalle ceneri.

Da quel momento il progetto prendeva vita anche correndo contro il tempo, per offrire delle alternative personalizzate e poter dare un sostegno anche morale a tutti coloro che, in piena pandemia, desideravano (ri)usare anche pc datati, trovandosi costretti a lavorare in smart working dalle loro abitazioni.

In un anno i download registrati su SourceForge sono stati di circa 7.800 ma questo numero non tiene conto di tutti quelli effettuati mediante torrent, attivati nel frattempo, con la maggioranza sul territorio italiano seguito dal Giappone ed altri paesi.

L'idea di chiamare ogni nostra versione con il nome di città italiane ha ripagato nel tempo.

Nel primo anno di vita, Ufficio Zero è stato offerto in ben 6 versioni: Roma, Siena, Vieste, Mantova, Bergamo e Tropea in continua crescita, affiancate da repository remoti globali situati un po ovunque in Europa ed USA.

Abbiamo deciso di utilizzare i repository Garr come principali per le nostre svariate versioni.

Inoltre abbiamo realizzato Duplica, una bare metal restore solution per offrire un prodotto data rescue.

I nostri sforzi si sono concetrati su vari aspetti:

  • il sito è stato rifatto con doppia lingua ita/en sebbene andrebbe migliorato
  • abbiamo tirato su una wiki ed un forum
  • abbiamo attivato un portale interno per la registrazione di bug
  • abbiamo realizzato dei repository remoti
  • abbiamo pacchettizzato software di terze parti per renderli disponibili attraverso i repository
  • abbiamo implementato un post-installer per le varie versioni deb per proporre ai nostri utenti pacchetti stabili e perfettamente funzionanti

Il nostro team nel frattempo si è ampliato, seppur di poco, ma abbiamo il costante bisogno di tester per le varie versioni e di grafici e sviluppatori su base volontaria.

Attualmente stiamo cercando di far interessare i vari lug presenti sul territorio italiano alle varie versioni delle nostre distro, ed abbiamo da poco attivato una campagna di crowdfunding prettamente sociale, poichè abbiamo intenzione con le donazioni ricevute, di acquistare hardware usato su cui installare i nostri sistemi per donarli successivamente a studenti, in considerazione del fatto che anche la pandemia sta creando difficoltà elevate a quelli studenti che vivono situazioni di disagio e la disuguaglianza sociale si è ampliata.

Le donazioni possono essere inoltre fatte in cripto valute.

Come detto in una delle tante interviste, Ufficio Zero è (ri)nato per restare, per evolversi ed offrire una serie di servizi aggiuntivi gratuiti, ma anche a pagamento, per chi desiderasse godere del nostro supporto tecnico remoto.

Abbiamo ampie aspettative per il futuro, ma "l'appetito vien mangiando" per cui potete iscrivervi alla nostra mailing list per essere aggiornati sulle prossime novità.

Le nostre considerazioni in questo primo traguardo annuale sono naturalmente positive, se si considera quanto è stato fatto dalla (ri)nascita del progetto.

Un grazie (e non si tratta di pubblicità) va a tutti coloro che ci hanno aiutato nel loro piccolo in questo periodo, sperando di non tralasciarne nessuno:

  • il team di SourceForge che continua a sopportarci per le continue iso che stressano i loro sistemi (attualmente le iso hanno una dimensione complessiva di oltre 100gb)
  • Giannis Kapetanakis e l'Università di Creta per il mirror primario passivo da cui prelevano gli altri
  • Giuseppe Glorioso ed altri che gestiscono il mirror italiano del Consortium Garr usato come repository principale delle varie versioni
  • Rafal Maszkowski e l'Università di Varsavia per lo spazio messo da loro a disposizione per distribuire iso e repository
  • Justin Goetz e TeraSwitch Inc. per il mirror e lo spazio messo da loro a disposizione per distribuire iso e repository
  • Peter Makk proprietario del mirror Quantum per lo spazio messo a disposizione per distribuire iso e repository
  • Jan Christiaan van Winkel e Nluug per lo spazio messo a disposizione per distribuire iso e repository
  • Chriztoffer Hansen e DotSrc.org per lo spazio messo a dispozione per distribuire iso e repository
  • il Lug di Varese e il Lug di Catania per la ridondanza mediatica del progetto
  • Simone Camerano di XtremeHardware & Matteo Gatti di Linux Freedom per la ridondanza mediatica del progetto
  • SIITE SRLS per aver messo a disposizione l'hardware che stiamo attualmente utilizzando

Ci auguriamo di poter stringere collaborazioni ma soprattutto sponsorizzazioni per aumentare i servizi offerti, poichè pensiamo che Ufficio Zero debba essere di tutti!

Leggi tutto

Privacy Policy Cookie Policy

Cerca...